Chirurgia orale

Impianti dentali

Gli impianti dentali sono delle radici dentali artificiali che, tramite un intervento operatorio, vengono inseriti nella mandibola o nella mascella. Sono dunque un’ottima soluzione in caso di mancanza di denti perché sostituiscono in maniera ideale i denti naturali.

Vengono realizzati in titanio e sono perfettamente compatibili con il tessuto osseo. Possono sostenere uno o più denti sostitutivi nel caso di corone o ponti oppure la protesi su quattro impianti, sia fissa che rimovibile. La durata degli impianti stessi può essere per sempre se installati da specialisti preparati.

Dente del guidizio

I denti del giudizio, chiamati anche ottavi, sono i denti molari che si sviluppano e che spuntano per ultimi nella vostra bocca. Questi molari non necessitano di essere estratti se crescono per intero e sono completamente funzionali, se non causano dolore, se non sono stati intaccati dalla carie o altre malattie e se si trovano circondati da denti e gengive sani.

In generale, è necessario estrarre chirurgicamente i denti del giudizio nei seguenti casi:

  • Infezioni e/o malattie parodontali (che interessano il tessuto gengivale)
  • Lesioni cariose che non è possibile curare
  • Cisti, tumori e altre malattie
  • Danneggiamento dei denti circostanti
Apicectomia

Sebbene la gran parte dei canali radicolari abbia una buona funzionalità, a volte questa non è sufficiente. Nel caso in cui l’infezione di un nervo senza vita all’interno del dente si propaghi al di fuori della radice dentale e contagi il tessuto osseo circostante, il vostro dentista vi consiglierà di rivolgervi ad un chirurgo orale per una apicectomia. Durante quest’intervento il chirurgo rimuove la parte della radice dentale interessata allo scopo di poter sanare l’infezione del dente e del tessuto osseo circostante, per poi eseguire un riempimento della radice stessa al fine di prevenire future infezioni.

Sinus lift-rialzo del seno mascellare

A causa della perdita di denti avvengono la perdita dell`osso e la discesa del seno nasale.In tal caso, prima di inserire l`osso artificale. La necessità di questa terapia è solitamente dovuta alla perdita dei denti superiori 3,4,5,6 che porta la perdita dell` osso e pneumatizzazione del seno mascellare.

Ha una domanda fissi un appuntamento di prima visita gratuita?