Parodontologia

La Parodontologia è una branca dell'Odontoiatria che si occupa delle strutture e tessuti di supporto dei denti e delle malattie che li colpiscono.

Gengivite e parodontite

La gengivite è l’espressione più lieve delle patologie parodontali. Causa rossore, ingrossamento e sanguinamento delle gengive. I fattori che contribuiscono allo sviluppo di questa patologia sono il diabete, il fumo, l’invecchiamento, la predisposizione genetica, alcune malattie sistemiche, lo stress, un’alimentazione squilibrata, la pubertà, i cambiamenti ormonali, la gravidanza, il consumo di droghe, l’infezione causata dal virus HIV e il consumo di particolari medicinali.

La gengivite, se non adeguatamente e prontamente curata, può evolversi in parodontite. Con il passare del tempo la placca può espandersi al di sotto della linea delle gengive. Le gengive si separano dal dente e si formano così delle sacche nelle quali si sviluppano le infezioni. Con il progredire della malattia, queste sacche si espandono in profondità distruggendo una parte sempre maggiore di tessuto. Questo processo distruttivo non di rado presenta solamente dei leggeri sintomi. Con il passare del tempo i denti cominciano a dondolare e devono essere estratti.

Terapia paradontale non chirurgica

Lo scaling e il root planing sono operazioni di pulizia professionale della superficie della radice allo scopo di eliminare la placca e il tartaro dalle profonde sacche parodontali, e di levigatura delle radici dei denti allo scopo di rimuovere le tossine batteriche.

Interventi operatori sui tessuti molli

Trapianto di tessuto molle nel cavo orale si esegue per aumentare la quantità di tessuto molle in particolari aree per i scopi di prevenire il progressivo ritiro delle gengive, per ricoprire una radice scoperta, ridurre l’ipersensibilità della zona interessata, migliorare l’aspetto della dentatura.

Gengivectomia e gengivoplastica

Gengivectomia e gengivoplastica è un trattamento con il quale si rimuove chirurgicamente il tessuto gengivale infiammato e i batteri che possono portare alla parodontosi.

Chirurgia plastica parodontale

Avete delle gengive sovraesposte quando parlate o sorridete? Il cosiddetto „gummy smile“ o sorriso gengivale rappresenta un inestetismo che può essere risolto con un moderno intervento parodontale, cioè con l’aumento delle corone dentali. Dopo aver esaminato le radiografie e le analisi cliniche, si procede a ridurre l’eccesso di tessuto gengivale e le corone dentali vengono corrette grazie all’utilizzo di faccette ceramiche.

In alcuni casi la riduzione del tessuto gengivale può causare un’eccessiva esposizione della corona dentale, facendo così sembrare i denti troppo lunghi e il vostro sorriso più “vecchio”. Possiamo porre rimedio con un intervento chirurgico di rimodellamento del tessuto gengivale o con altri metodi atti a ricoprire la corona dentale sovraesposta.

Ha una domanda fissi un appuntamento di prima visita gratuita?